Blender, prestiti tra privati

blender italia

In Italia, progressivamente, accanto alle classiche soluzioni di finanziamenti proposte dalle banche e dalle finanziarie, si stanno facendo largo i prestiti tra privati. Nonostante i numeri di questo settore siano ancora molto inferiori rispetto a quelli registrati dalle banche, la costante crescita indica un aumento di interessa verso questo mercato che quindi sembra possedere un potenziale molto alto.

A sfruttare questo fenomeno in costante ascesa la nota piattaforma Blender Global che da alcuni mesi è sbarcata in Italia.

Blender: come funziona la piattaforma di prestiti P2P

Blender è una ben conosciuta piattaforma internazionale di presiti P2P, cioè effettuati tra privati. Una piattaforma che globalmente sta ottenendo un grosso successo tanto da avere un giro di affari superiore ai 133 milioni di euro e con oltre 30 mila richieste di credito al suo attivo, in costante aumento mese dopo mese.

Quello che offre Blender è una vera e propria rivoluzione per il mondo dei finanziamenti in quanto offre un modo semplice e soprattutto molto sicuro di ottenere e prestare denaro. Attualmente, infatti, nessun soggetto che ha prestato denaro ha mai perso il capitale erogato in quanto il portale effettua una rigida selezione. Ed è proprio questo il successo di questa piattaforma e cioè la possibilità di effettuare controlli incrociati da più fonti in modo da capire con maggiore esattezza la solvibilità del richiedente. Inoltre, queste persone, guadagnato lo status di “buon pagatore”, potranno usufruire anche di tassi più vantaggiosi.

La piattaforma utilizza un motore “DirectMatchTM” che sfrutta una serie di algoritmi in grado di valutare la massima corrispondenza tra le aspettative di coloro che consentono il prestito e la possibilità di restituzione dei finanziamenti.
Baricentro della piattaforma l’interesse delle persone. Grazie a questi accurati controlli, chi riceve il denaro potrà avere interessi più ridotti e chi lo presta guadagni maggiori. La piattaforma non ha filiali fisiche in giro per il mondo ed il suo guadagno è basato su di una commissione chiara e trasparente. Guadagno che, quindi, non si basa sui margini dei tassi di interesse.

Grazie a Blender, i finanziamenti si possono ottenere direttamente online in pochi minuti e le condizioni sono stabilite dagli utenti che prestano il denaro.

I finanziamenti funzionano in maniera particolare. Il sistema suddivide la somma disponibile di ciascun prestatore tra un ampio numero di prestiti, in modo che chi richiede il finanziamento riceva soldi da un elevato numero di prestatori. La piattaforma, attraverso questo sistema, ottimizza la diversificazione delle somme prestate e riduce anche il rischio connesso al rimborso del finanziamento.

Blender, inoltre, ha creato un fondo di garanzia per i prestatori che sarà utilizzato in caso i richiedenti abbiano problemi a restituire il finanziamento ricevuto. Presente anche l’interessante possibilità di acquistare o cedere prestiti in essere. I prestatori potranno, così, decidere in ogni momento di uscire dall’investimento vendendo la loro quota ad altri.
Blender è accessibile anche attraverso un’applicazione mobile e grazie al suo sistema smart è a prova di frode.

I nostri partner

Istituti presenti su internet con offerte legate a prestiti e finanziamenti.
(L’elenco è indicativo e non esaustivo, non tutte le finanziarie hanno una relazione con Finanziamenti.it)

Triboo Media s.r.l. (società socio unico) - Viale Sarca 336 - Edificio 16, 20126 Milano (MI) Cap. Soc. 1.250.000,00 euro i.v. - P.IVA, C.F. e CCIAA di Milano IT06933670967 - REA MI-1924178 tel. +39 02 64741433 - fax +39 02 64741494 Società sottoposta alla direzione e coordinamento di Triboo Spa - all rights reserved - Viale Sarca 336, Edificio 16 - 20126 - MILANO (MI) - Capitale Sociale Euro 28.740.210,00 i.v. . P.IVA 02387250307 - codice fiscale e numero iscrizione al registro delle imprese CCIAA MI: 02387250307.
Managed by Leadoo S.r.l.