Finanziamenti Personali

Il prestito personale è un tipo di finanziamento non finalizzato, ovvero una forma di credito che può essere concessa al richiedente indipendentemente dalla giustificazione di acquisto di un bene specifico.

In quanto prestito diretto, il prestito personale viene erogato al richiedente con modalità personalizzate a seconda dei vari Istituti di credito e Banche, che prevedono rateizzazioni dai 12 mesi ai 10 anni di durata e rate con importo a tasso fisso o variabile (lo strumento per il Calcolo della Rata su questa pagina può aiutare a capire meglio).

Vai al Calcolatore di Rata Prestito

 

Pur essendo prestiti senza finalità di spesa, spesso però l’indicazione del bene da acquistare (prima casa, ristrutturazione, acquisto auto, spese mediche etc.) permette di ottenere condizioni contrattuali migliori, quali tassi di interesse più bassi e maggiori dilazioni nella rateizzazione.

Conoscere le condizioni del prestito è essenziale per capire come gestire la restituzione del finanziamento.

A tale proposito bisogna considerare i parametri principali grazie ai quali è possibile definire la convenienza ed i vantaggi di un finanziamento personale, ovvero:

  • TAN
  • TAEG
  • Spese Istruttorie
  • Oneri Assicurativi

Il TAN (acronimo di Tasso Annuo Nominale), è il tasso di interesse annuo applicato all’importo lordo finanziato.

Il TAEG (acronimo di Tasso Annuo Effettivo Globale) rappresenta il vero costo globale del finanziamento, poiché in esso vengono incluse non solo gli interessi sui finanziamenti, ma anche le spese di apertura pratica, spese di istruttoria, spese di incasso, spese assicurative etc.

La voce Spese Istruttorie contempla le spese imputabili all’apertura e gestione della pratica di finanziamento.

La voce Oneri Assicurativi riguarda le spese di stipulazione e mantenimento della polizza assicurativa a copertura dell’eventuale rischio di insolvenza

minicredito compass

MiniCredito Compass: come funziona il mini fido

  Le offerte di soluzioni di da parte di banche e finanziarie sono in forte aumento perché si tratta di mini prestiti che permettono ai clienti di poter ottenere immediatamente della

doppia cessione del quinto

Doppia cessione del quinto: come funziona

Nel caso della doppia cessione del quinto, la rata del rimborso non può superare i due quinti dello stipendio, in riferimento al netto in busta paga del richiedente del prestito. Quindi si rimane

prestito per casalinghe

Prestiti per casalinghe: le soluzioni e la procedura

I prestiti per casalinghe rappresentano un tipo di finanziamento personale che a volte può diventare difficile, visto che generalmente non è possibile vedere la presenza di un o di un reddito

rinegoziare un prestito

Rinegoziare un prestito è possibile: ecco come

Rinegoziare un prestito è possibile ed è una normale prassi in cui le parti rinegoziano le condizioni del contratto originale, modificando quelle in essere sino a quel momento. La rinegoziazione di un

cessione del quinto senza tfr

Cessione del quinto senza TFR: i requisiti e il calcolo

La cessione del quinto senza TFR può essere attuata nel caso in cui la somma corrispondente al trattamento di fine rapporto sia già stata presa o nella situazione in cui gli anni di servizio maturati

1 2 3 81

I nostri partner

Istituti presenti su internet con offerte legate a prestiti e finanziamenti.
(L’elenco è indicativo e non esaustivo, non tutte le finanziarie hanno una relazione con Finanziamenti.it)

Triboo Media s.r.l. (società socio unico) - Viale Sarca 336 - Edificio 16, 20126 Milano (MI) Cap. Soc. 1.250.000,00 euro i.v. - P.IVA, C.F. e CCIAA di Milano IT06933670967 - REA MI-1924178 tel. +39 02 64741433 - fax +39 02 64741494 Società sottoposta alla direzione e coordinamento di Triboo Spa - all rights reserved - Viale Sarca 336, Edificio 16 - 20126 - MILANO (MI) - Capitale Sociale Euro 28.740.210,00 i.v. . P.IVA 02387250307 - codice fiscale e numero iscrizione al registro delle imprese CCIAA MI: 02387250307.
Managed by Leadoo S.r.l.