Prestiti personali Unicredit: tassi e spese accessorie

prestiti personali unicredit

Unicredit, uno dei maggiori gruppi bancari d’Italia, offre una vasta gamma di possibilità per chi ha bisogno di un mutuo o di un prestito, a partire dalle piccole cifre fino ad arrivare ai grossi investimenti. Per ciò che riguarda i prestiti personali, la scelta è ampia. I tassi di interesse e le spese sono mediamente più alti rispetto a quelli dei prestiti totalmente online, ma questi costi vengono soppesati dalla sicurezza di accendere un finanziamento con uno tra gli istituti di credito più solidi del Paese. Ecco in dettaglio delle brevi descrizioni dei vari prestiti personali offerti da Unicredit, con particolare attenzione ai tassi e alle spese accessorie.

Cessione del quinto

La banca concede un prestito dai due ai dieci anni senza la necessità di avere garanzie patrimoniali grazie alla cessione del quinto. Con questa modalità, che non prevede nemmeno giustificativi su come la liquidità verrà impiegata, i dipendenti pubblici possono ottenere fino a € 72.000, i dipendenti privati fino a € 47.000 e i pensionati (se convenzionati con l’INPS) fino a € 69.000. Il TAEG massimo è del 18,3% per importi inferiori ai € 15.000, mentre, superata questa cifra, il costo complessivo del finanziamento scende al 15,6%. Va tuttavia specificato che spesso il TAEG è compreso tra il 6% e il 10%. Le spese di istruttoria sono di € 400, mentre quelle di intermediazione sono pari a € 180.

Il prestito 2.0 richiedibile via App

I correntisti Unicredit con Internet Banking e la App della banca installata, se già pre-valutati, possono ottenere un prestito in tempo reale da € 1.000 a € 5.000 da rimborsare in 1-3 anni. In questo caso, il TAN è fisso al 6,90%, mentre il TAEG può salire al massimo al 13,11%. I costi di istruttoria sono di soli € 30 mentre l’imposta di bollo è gratuita per correntisti Unicredit o di € 16 per possessori di Genius Card.

CreditExpress Dynamic

Si tratta del prestito personale “base” dell’offerta Unicredit, che tuttavia risulta piuttosto flessibile grazie alle opzioni Cambio Rata, Salto Rata e Ricarica Prestito. Con questa opzione, è possibile richiedere da € 3.000 a € 30.000 e rimborsare la cifra in un periodo compreso tra i 3 e i 7 anni ad un tasso annuo nominale fisso del 10,40%; il TAEG, invece, non può superare il 12,30%. Le spese di istruttoria variano in base alla cifra richiesta e sono pari all’1%; l’imposta di bollo, di € 16, va pagata solo in caso non si sia correntisti Unicredit, come pure l’imposta di bollo per il rendiconto annuale; non sono previste, infine, le spese di incasso.

Consolidamento debiti

Anche Unicredit offre ai suoi clienti la possibilità di consolidare diversi prestiti. L’importo finanziabile va dai € 3.000 ai € 50.000 e il piano di ammortamento dura in genere dai 3 ai 10 anni. Anche in questo caso, il TAN è sempre fisso (10,40%) e il TAEG non va oltre il 12,30%. I costi delle spese accessorie si rifanno in tutto e per tutto al prestito CreditExpress Dynamic.

I nostri partner

Istituti presenti su internet con offerte legate a prestiti e finanziamenti.
(L’elenco è indicativo e non esaustivo, non tutte le finanziarie hanno una relazione con Finanziamenti.it)

Triboo Media s.r.l. (società socio unico) - Viale Sarca 336 - Edificio 16, 20126 Milano (MI) Cap. Soc. 1.250.000,00 euro i.v. - P.IVA, C.F. e CCIAA di Milano IT06933670967 - REA MI-1924178 tel. +39 02 64741433 - fax +39 02 64741494 Società sottoposta alla direzione e coordinamento di Triboo Spa - all rights reserved - Viale Sarca 336, Edificio 16 - 20126 - MILANO (MI) - Capitale Sociale Euro 28.740.210,00 i.v. . P.IVA 02387250307 - codice fiscale e numero iscrizione al registro delle imprese CCIAA MI: 02387250307.
Managed by Leadoo S.r.l.