Prestiti per giovani: in cosa sono più convenienti?

prestii per giovani

Giovani e pensionati sono spesso annoverati tra le categorie più in difficoltà dal punto di vista economico e finanziario. In effetti, disoccupazione giovanile o difficoltà nel trovare un impiego a lungo termine sono tra le prime preoccupazioni delle nuove generazioni. Per tale ragione, gli istituti di credito hanno cercato, negli ultimi anni, di venire incontro alle esigenze di questa categoria, provando a semplificare il più possibile il processo di accesso al credito. Capiamo allora più approfonditamente quali sono gli aspetti che rendono i prestiti più appetibili per i giovani tra i 18 e i 35 anni.

Minori garanzie necessarie

Uno tra gli aspetti forse più rilevanti riguardo ai prestiti per le nuove generazioni è che spesso non sono necessarie garanzie reali. Ciò, ovviamente, non vuol dire che per accedere al credito basti fare richiesta, ma semplicemente che, a parte i dati anagrafici e di reddito, generalmente non vengono richiesti beni in pegno o in ipoteca. Certo è, tuttavia, che il reddito deve essere dimostrabile e che più è stabile il lavoro, più probabilità ci saranno che il prestito venga accordato. Nel caso ci si trovi in situazioni lavorative non particolarmente convincenti dal punto di vista della banca, è probabile che verrà richiesta la firma di un garante o fideiussore.

Praticità, velocità, poca burocrazia: i prestiti online

I prestiti online hanno il vantaggio di poter essere approvati con tempistiche molto rapide ed è anche per questo che sono particolarmente apprezzati dai giovani. In primo luogo, si ha la possibilità di confrontare più preventivi e di trovare l’offerta più vantaggiosa in base alle proprie necessità su una moltitudine di siti: su Finanziamenti.it, ad esempio, è sufficiente inserire davvero pochi dati per poter ricevere un preventivo gratuito. Una volta scelta l’opzione più appropriata, la finanziaria provvederà ad approvare la fattibilità in pochissimi giorni lavorativi; dopodiché, basterà inviare i propri documenti personali e di reddito via email e firmare – in molti casi anche digitalmente – il contratto del prestito. Il denaro viene erogato in meno di due giorni lavorativi.
Anche i prestiti tradizionali, tuttavia, godono di procedure più snelle quando si tratta di finanziamenti per gli under 35, proprio in virtù del fatto che spesso non sono necessarie garanzie reali.

Tassi, spese e modalità di rimborso agevoli

Dal punto di vista economico, i prestiti specificamente pensati per i giovani hanno spesso tassi di interesse agevolati, proprio per venire incontro alle esigenze delle nuove generazioni. In altri casi, specialmente quando più che di prestito si parla di mutuo, alcune banche offrono un periodo di preammortamento, con rate più basse di quelle a regime in cui si va a rimborsare solo la quota di interessi.
Non bisogna poi dimenticare che un finanziamento comporta spesso costi extra, come le spese di istruttoria in fase di accensione, nonché costi periodici, come le spese di incasso rata o di comunicazione: queste somme raggiungono le diverse centinaia di euro se le consideriamo nella loro totalità. Nel caso dei prestiti per giovani, tali importi vengono spesso ridotti notevolmente se non addirittura azzerati.

Incentivi allo studio e all’imprenditorialità: i prestiti d’onore e i finanziamenti

Se finora abbiamo analizzato perlopiù le caratteristiche tipiche di un prestito personale rivolto agli under 35, non bisogna tralasciare i finanziamenti, a fondo perduto e non, specifici per i giovani che vogliono aprire un’attività imprenditoriale, e i prestiti d’onore, particolarmente adatti agli studenti universitari che vogliono investire sulla formazione e sul loro futuro. Come è facilmente intuibili, questi particolari finanziamenti sono rivolti a fasce specifiche giovanili, tuttavia prevedono vantaggi più che tangibili per le persone che ne usufruiscono.

I nostri partner

Istituti presenti su internet con offerte legate a prestiti e finanziamenti.
(L’elenco è indicativo e non esaustivo, non tutte le finanziarie hanno una relazione con Finanziamenti.it)

Triboo Media s.r.l. (società socio unico) - Viale Sarca 336 - Edificio 16, 20126 Milano (MI) Cap. Soc. 1.250.000,00 euro i.v. - P.IVA, C.F. e CCIAA di Milano IT06933670967 - REA MI-1924178 tel. +39 02 64741433 - fax +39 02 64741494 Società sottoposta alla direzione e coordinamento di Triboo Spa - all rights reserved - Viale Sarca 336, Edificio 16 - 20126 - MILANO (MI) - Capitale Sociale Euro 28.740.210,00 i.v. . P.IVA 02387250307 - codice fiscale e numero iscrizione al registro delle imprese CCIAA MI: 02387250307.
Managed by Leadoo S.r.l.