Mutuo cointestato: come funziona

mutuo cointestato

Quando si acquista un immobile, spesso è necessario fare ricorso al mutuo per arrivare a possedere la liquidità necessaria per affrontare la spesa. Per richiedere un mutuo è necessario rivolgersi ad una banca o ad una finanziaria e fornire tutta la documentazione necessaria che sarà richiesta. Il mutuo solitamente viene intestato ad una sola persona ma nulla vieta che sia intestato anche a due persone. In questo caso si parla esplicitamente di “mutuo cointestato”. Questa forma di mutuo comporta alcuni vantaggi ma anche svantaggi.

Mutuo cointestato: cos’è

La definizione è molto chiara e trattasi della concessione di un credito che prevede il coinvolgimento di più persone. Questa scelta può essere fatta volontariamente da parte di chi richiede il mutuo, ma può essere anche imposta dalla banca come ulteriore forma di garanzia. Solitamente i mutui cointestati sono richiesti da coppie sposate che acquistano la prima casa o da conviventi ma le banche possono richiedere il coinvolgimento di persone terze come, per esempio, i genitori, a maggiore tutela del credito.

Mutuo cointestato: vantaggi e svantaggi

Uno dei vantaggi di questa forma di mutuo è che le banche ottengono più garanzie e quindi potrebbero essere maggiormente ben disposte a concedere il finanziamento. Alle banche non interessa chi delle due persone pagherà le rate ma con doppie garanzie ha doppie possibilità di rivalsa in caso di insolvenza. Le banche, infatti, potranno rivalersi su entrambi gli intestatari del mutuo, anche se chi pagava era solo uno dei due.

Va precisato, comunque, che nel caso solo uno due dei intestatari diventi effettivamente il proprietario dell’immobile, la seconda persona sarà identificata come un garante. Dunque, la banca, in caso di insolvenza, prima interverrà nei confronti del proprietario e solamente poi con il garante.

Di contro, in questa forma di mutuo, ci possono essere dei problemi nel caso le due persone, una coppia, per esempio, decidano di separarsi. In questo caso il diritto italiano prevede tre soluzioni. La prima soluzione è quella più estrema e che prevede la messa in vendita dell’immobile per arrivare rapidamente all’estinzione del mutuo. Soluzione che, però, risolve velocemente ogni problematica derivante dalla separazione.

Una seconda via è quella di continuare a pagare le rate, soprattutto se manca poco all’estinzione del mutuo. Il pagamento congiunto può anche rappresentare un’alternativa all’assegno di mantenimento.

La terza via è che uno degli intestatari del mutuo esca dal contratto lasciando l’onere dei pagamenti solo all’altra persona. Una soluzione percorribile solamente se la banca giudicherà che l’intestatario rimasto sia in grado di coprire le spese del rimborso delle rate.

Il mutuo cointestato è dunque una via interessante ed utile, soprattutto per le giovani coppie, per ottenere più facilmente la liquidità necessaria per poter acquistare la casa. Le banche, soprattutto in questo periodo di crisi economica, sono più propense a concedere finanziamenti in presenza di molteplici garanzie.

Il mutuo cointestato può diventare un problema nel caso di separazione o nel caso una delle due persone si rifiuti di pagare la sua parte. Le banche, infatti, sono soggetti estranei agli accordi di coppia e non hanno interesse a sapere chi sia esattamente a pagare. Per le banche, infatti, è importante solo che le rate vengano rispettate.

I nostri partner

Istituti presenti su internet con offerte legate a prestiti e finanziamenti.
(L’elenco è indicativo e non esaustivo, non tutte le finanziarie hanno una relazione con Finanziamenti.it)

Triboo Media s.r.l. (società socio unico) - Viale Sarca 336 - Edificio 16, 20126 Milano (MI) Cap. Soc. 1.250.000,00 euro i.v. - P.IVA, C.F. e CCIAA di Milano IT06933670967 - REA MI-1924178 tel. +39 02 64741433 - fax +39 02 64741494 Società sottoposta alla direzione e coordinamento di Triboo Spa - all rights reserved - Viale Sarca 336, Edificio 16 - 20126 - MILANO (MI) - Capitale Sociale Euro 28.740.210,00 i.v. . P.IVA 02387250307 - codice fiscale e numero iscrizione al registro delle imprese CCIAA MI: 02387250307.
Managed by Leadoo S.r.l.