Mutui Fineco: le proposte della banca online

mutui fineco

Il mutuo è un finanziamento a medio lungo termine, erogato da una Banca o da altro intermediario finanziario autorizzato, da rimborsare secondo un piano d’ammortamento con scadenze fissate sulla base di un contratto con la banca. Le rate includono una quota capitale e di una quota interessi, secondo un tasso determinato contrattualmente.

Fineco offre la possibilità di stipulare un mutuo per: l’Acquisto di prima e seconda casa per un importo minimo di 40.000 euro e massimo di 500.000 euro, pari, al massimo, all’80% del valore dell’immobile; la Surroga di un mutuo in essere presso altro Istituto, per un importo minimo di 80.000 euro e massimo di 500.000 euro. Anche per la surroga l’importo concesso non può superare l’80% del valore dell’immobile.
Sia per il mutuo Acquisto che Surroga è possibile scegliere tra: tasso fisso e tasso variabile Euribor 3 mesi/360. Solo per il Mutuo Acquisto prima casa è possibile scegliere l’indicizzazione anche al tasso variabile BCE.
Per l’acquisto di una casa si può ottenere fino a 1.000.000 di euro (fino al 80% del valore dell’immobile per il Mutuo Acquisto e Surroga; fino al 60% del valore dell’immobile per il Mutuo Liquidità). Il mutuo può essere a tasso fisso, che assicura una rata costante nel tempo, o a tasso variabile che assicura una rata sempre in linea con l’andamento del mercato.
La durata dei mutui Fineco varia da 10 a 30 anni (da un minino di 10 anni ad un massimo di 20 anni per il mutuo Liquidità) e con polizza incendio e scoppio gratuita. La richiesta può essere effettuata direttamente online o tramite consulente finanziario. L’accensione di un mutuo Fineco prevede spese di istruttoria di 700 Euro e spese di perizia pari di 300 Euro. Entrambe le spese sono trattenute dall’importo erogato e pertanto finanziate da Fineco.

Queste, per il mese di agosto 2017, le condizioni standard valide per le richieste Mutuo Acquisto a tasso fisso con parametro di riferimento Eurirs 10 anni di 100.000 euro con valore immobile 200.000 euro rimborsabile in 10 anni: rata mensile 900,12 euro, TAN fisso 1,55% e TAEG fisso 1,82% comprendente l’imposta sostitutiva di 250 euro, le spese di istruttoria (700 euro) e le spese di perizia (300 euro). L’importo totale dovuto dal consumatore è di 108.014,57 euro.
Su un Mutuo Surroga a tasso fisso con parametro di riferimento Eurirs 10 anni di 100.000 euro con valore immobile di 200.000 euro rimborsabile in 10 anni la rata mensile è di 900,33 euro, il TAN fisso dell’1,60% e il TAEG di 1,61% e non vi è nessuna imposta sostitutiva, spesa di istruttoria o di perizia. Importo totale del credito 100.00 euro. Costo Totale del credito 8.279,75. Importo totale dovuto dal consumatore 108.279,75 euro.
Su un Mutuo Fineco Liquidità a tasso fisso con parametri simili ai precedenti, la rata mensile sale a 908,98 euro (TAN fisso 1,75% TAEG fisso 2,03% comprendente l’imposta sostitutiva, le spese di istruttoria e le spese di perizia). Importo totale del credito 98,750 euro. Il costo totale del credito in questo caso è di euro 10.327,79.

Per poter richiedere il finanziamento è necessario essere correntisti Fineco, avere residenza in Italia oppure, per i cittadini comunitari, avere residenza, anagrafica e fiscale, in Italia da almeno 1 anno; per i cittadini extracomunitari è richiesta residenza, anagrafica e fiscale, in Italia da almeno 2 anni di tutto il nucleo familiare. Occorre inoltre non avere più di 75 anni alla scadenza del piano di rimborso del mutuo. In caso di mutuo cointestato il limite è esteso a 80 anni per uno degli intestatari.
Per richiedere il mutuo sono necessari i seguenti documenti: documenti anagrafici (certificato di residenza, stato di famiglia, etc.); documenti di reddito ( es. busta paga o cedolino della pensione); documenti sull’immobile, come ad esempio il titolo di provenienza o il preliminare di compravendita.
La Banca si riserva ovviamente la valutazione dei requisiti e del merito creditizio, ai quali viene subordinata la concessione del finanziamento.
A garanzia dei suoi mutui Fineco impone una ipoteca di primo grado sull’immobile finanziato pari a solo il 150% dell’importo di mutuo, in caso di acquisto. Per la surroga si provvede a chiedere l’annotamento dell’ipoteca di primo grado già esistente a garanzia del vecchio mutuo.

I nostri partner

Istituti presenti su internet con offerte legate a prestiti e finanziamenti.
(L’elenco è indicativo e non esaustivo, non tutte le finanziarie hanno una relazione con Finanziamenti.it)

Triboo Media s.r.l. (società socio unico) - Viale Sarca 336 - Edificio 16, 20126 Milano (MI) Cap. Soc. 1.250.000,00 euro i.v. - P.IVA, C.F. e CCIAA di Milano IT06933670967 - REA MI-1924178 tel. +39 02 64741433 - fax +39 02 64741494 Società sottoposta alla direzione e coordinamento di Triboo Spa - all rights reserved - Viale Sarca 336, Edificio 16 - 20126 - MILANO (MI) - Capitale Sociale Euro 28.740.210,00 i.v. . P.IVA 02387250307 - codice fiscale e numero iscrizione al registro delle imprese CCIAA MI: 02387250307.
Managed by Leadoo S.r.l.