Federconsumatori: mutui italiani fra i più cari d’Europa

Usa parole dure contro le banche Federconsumatori in un suo recente comunicato sui tassi di interesse che rendono i mutui italiani fra i più cari d’Europa. Ma a parte i toni si tratta di un’amara verità.
Almeno in questo momento infatti chiedere un mutuo in Italia non è solo difficile, ma anche costoso.
Questo a causa di una serie di ragioni individuabili principalmente nella stretta al credito, che concede poca liquidità a fronte di grandi garanzie.

“I tassi di interesse imposti dalle banche italiane sui mutui prima-casa, sono i più elevati d’Europa con un differenziale di 116 punti base in più rispetto alle banche dei Paesi euro, con un gravame di 25.000 euro in più su un mutuo trentennale di 100.000 euro” accusa l’associazione di consumatori in un comunicato. Ma prosegue, nonostante i tassi elevati imposti dalle banche in Italia alle famiglie italiane, si continuano anche a respingere le domande di mutuo: e ottenere credito per acquistare casa diventa un’impresa.

Questo, secondo Federconsumatori, contribuisce come conseguenza al crollo del mercato immobiliare e delle compravendite, che nel terzo trimestre ha infatti registrato una flessione, secondo l’Istat- del 23,1% con 134.984 passaggi di proprietà.

Quale la via d’uscita? Il calo dello spread se continuasse potrebbe provocare un cambiamento di rotta anche dal punto di vista dei mutui, anche se gli effetti sotto forma di calo di interessi e maggior concessione di prestiti sarebbe verificabile tra un po’ di tempo e non immediatamente.
Per ora l’unico sistema per richiedere un mutuo e soprattutto risparmiare è confrontare più preventivi on line per valutare bene le offerte più convenienti nel settore.

I nostri partner

Istituti presenti su internet con offerte legate a prestiti e finanziamenti.
(L’elenco è indicativo e non esaustivo, non tutte le finanziarie hanno una relazione con Finanziamenti.it)

Triboo Media s.r.l. (società socio unico) - Viale Sarca 336 - Edificio 16, 20126 Milano (MI) Cap. Soc. 1.250.000,00 euro i.v. - P.IVA, C.F. e CCIAA di Milano IT06933670967 - REA MI-1924178 tel. +39 02 64741433 - fax +39 02 64741494 Società sottoposta alla direzione e coordinamento di Triboo Spa - all rights reserved - Viale Sarca 336, Edificio 16 - 20126 - MILANO (MI) - Capitale Sociale Euro 28.740.210,00 i.v. . P.IVA 02387250307 - codice fiscale e numero iscrizione al registro delle imprese CCIAA MI: 02387250307.
Managed by Leadoo S.r.l.