Calcolo cessione del quinto: la simulazione

simulazione calcolo rata cessione del quinto

La cessione del quinto dello stipendio è anch’esso un tipo di finanziamento non finalizzato, ma indirizzato ai lavoratori dipendenti (pubblici, statali, parapubblici e di aziende private) e ai pensionati. A differenza degli altri prestiti, quindi, le rate vengono rimborsate tramite un addebito diretto in busta paga o sul cedolino della pensione e la rata mensile non può superare il quinto (20%) dello stipendio o della pensione. La cessione del quinto rappresenta quindi uno strumento di finanziamento privilegiato da chi, per un motivo o per un altro, rientra nel novero dei protestati o cattivi pagatori. Prevede la possibilità di rinegoziare finanziamenti preesistenti e permette di mantenere il costo della rata costante fino a 10 anni. Si tratta quindi di un prodotto agevolmente fruibile e gestibile, nonché competitivo.
L’operazione per calcolare la cessione del quinto è abbastanza semplice, basta avere a disposizione la busta paga o il cedolino della pensione.
Il calcolo avviene sullo stipendio netto: occorre pertanto decurtare le eventuali voci variabili che incluse nella retribuzione. Dopo aver calcolato il netto, bisogna moltiplicarlo per il numero di mensilità (13 o 14). Il risultato va quindi diviso per 12 e poi quanto ottenuto dovrà ancora essere diviso per 5. Potremo così conoscere con certezza a quanto potrà ammontare la rata massima in un prestito con cessione del quinto dello stipendio o della pensione.

Facciamo un esempio pratico: con uno stipendio netto mensile 1.500 euro, il calcolo della cessione del quinto sarà il seguente:
1.500 euro × 13 mensilità= 19.500
19.500 /12=1.625,00
Quinto Cedibile
1.625,00 / 5=325,00
Il massimo cedibile sarà dunque di 325 euro mensili.

Calcolata la rata massima di cessione del quinto, occorre stabilire la durata del piano di ammortamento, che può andare da un minimo di 3 a un massimo di 10 anni. La maggior parte delle Cessioni del Quinto vengono erogate a 10 anni dal momento che con un piano di rimborso decennale si ottiene il tasso di interesse più conveniente e la rata da pagare è minima.
Utilizzando uno dei diversi motori di calcolo online è possibile calcolare quanto sarà l’importo massimo richiedibile a partire dallo stipendio netto.
Con uno stipendio di 1.500 euro, e si chiede un prestito da rimborsare in 60 rate mensili con un TAN del 6,5%, il massimo importo erogabile sarà di 15.332,60 euro, con rate da 300 euro. Ci si troverà a dover rimborsare 18 mila euro (con interessi che ammontano quindi a 2.667,40 euro).

La finanziaria Findomestic propone sul suo sito un’offerta per un prestito con cessione del quinto per 13 mila euro da rimborsare in 120 rate da 144 euro con TAN fisso del 5,95% e TAEG del 6,11%. L’importo totale dovuto sarà di 17.280 euro.

Fiditalia propone invece un prestito con cessione del quinto di 30 mila euro da rimborsare in 120 rate mensili da 325,00 euro (TAN fisso 5,20% – TAEG 5,60%) per un importo totale dovuto di 39.000,00 euro (l’esempio è riferito a dipendente pubblico a tempo indeterminato di 40 anni di età e anzianità lavorativa 15 anni).

Da Credem, invece, un dipendente a tempo indeterminato (40 anni di età e 10 anni di anzianità di servizio) su un importo erogato di 20.753,39 euro in 120 mesi avrà rata mensile 250 euro, TAN 6,77% – TAEG 8,13%, importo totale dovuto 30.000 euro (costo totale del credito 9.246,61 euro comprensivo di interessi per 8.246,61 euro; spese di attivazione pratica 400 euro, commissioni di distribuzione 600 euro).

I nostri partner

Istituti presenti su internet con offerte legate a prestiti e finanziamenti.
(L’elenco è indicativo e non esaustivo, non tutte le finanziarie hanno una relazione con Finanziamenti.it)

Triboo Media s.r.l. (società socio unico) - Viale Sarca 336 - Edificio 16, 20126 Milano (MI) Cap. Soc. 1.250.000,00 euro i.v. - P.IVA, C.F. e CCIAA di Milano IT06933670967 - REA MI-1924178 tel. +39 02 64741433 - fax +39 02 64741494 Società sottoposta alla direzione e coordinamento di Triboo Spa - all rights reserved - Viale Sarca 336, Edificio 16 - 20126 - MILANO (MI) - Capitale Sociale Euro 28.740.210,00 i.v. . P.IVA 02387250307 - codice fiscale e numero iscrizione al registro delle imprese CCIAA MI: 02387250307.
Managed by Leadoo S.r.l.