Pitagora: i finanziamenti con Cessione del Quinto

pitagora

Pitagora Spa nasce nel 1995 e dispone di una rete di vendita distribuita in tutta Italia e specializzata nell’offerta di finanziamenti online o tramite filiale erogati a favore delle famiglie per l’acquisto di beni, servizi o per altre necessità.

I prodotti offerti variano dalla cessione del quinto dello stipendio, che rappresenta il core-business dell’azienda, ai prestiti con delega.

Ci soffermeremo qui sui prestiti contro cessione del quinto dello stipendio offerti da Pitagora Spa.

La cessione del Quinto dello Stipendio è un tipo di finanziamento non finalizzato a firma singola che consente ai lavoratori dipendenti (pubblici, statali, parapubblici e di aziende private) e ai pensionati di far fronte alle piccole e grandi necessità delle famiglie.

A differenza degli altri prestiti, però, le rate vengono rimborsate tramite un addebito diretto in busta paga o sul cedolino della pensione e la rata mensile non può superare, come si intuisce dal nome del finanziamento, il quinto (20%) dello stipendio o della pensione La cessione del quinto rappresenta quindi uno strumento di finanziamento privilegiato da chi, per un motivo o per un altro, rientra nel novero dei protestati o cattivi pagatori.

Prevede la possibilità di rinegoziare finanziamenti preesistenti e permette di mantenere il costo della rata costante fino a 10 anni. Si tratta quindi di un prodotto agevolmente fruibile e gestibile, nonché competitivo.

Cessione del quinto ai dipendenti privati

I prestiti contro cessione del quinto dello stipendio ai dipendenti privati di Pitagora sono destinati ai dipendenti di aziende private e municipalizzate con contratto di lavoro a tempo indeterminato. La rata viene trattenuta direttamente dall’azienda sulla retribuzione mensile.

La durata massima del prestito – a tasso fisso e rata costante per tutta la durata dell’ammortamento – è di 10 anni (120 mesi). Prevede una copertura assicurativa rischio vita e rischio perdita d’impiego e Pitagora ne assicura la concessione anche a persone che hanno, per i motivi di cui sopra, difficoltà di accesso al credito. Pitagora fornisce a chi intendesse prendere informazioni, preventivo e consulenza gratuiti.

Come per le altre forme di finanziamento, chi intende richiedere un prestito dovrà fornire una serie di documenti: un documento di identità valido (patente, carta d’identità, passaporto); il codice fiscale (carta regionale dei servizi, tessera sanitaria); un documento attestante il reddito (ultima busta paga) e, per i cittadini stranieri, il permesso di soggiorno valido.

Il prestito sarà erogato tramite bonifico bancario o assegno circolare, con addebito mensile diretto in busta paga.

 

Cessione del quinto per i dipendenti pubblici

Il prestito per dipendenti pubblici contro cessione del quinto dello stipendio offerto da Pitagora è diretto ai dipendenti pubblici e statali assunti a tempo indeterminato. L’importo della rata viene detratto mensilmente direttamente dalla busta paga.

Il prestito è a tasso fisso e rata costante per tutta la durata dell’ammortamento, prevede una durata massima di 10 anni (120 mesi) e una copertura assicurativa rischio vita e rischio perdita d’impiego. Viene concesso, assicura Pitagora, anche in presenza di altre trattenute sulla busta paga (ad esempio derivanti da un pignoramento) e con la possibilità di sottoscrivere un prestito con delega e “raddoppiare” il finanziamento fino al 40% dello stipendio.

Per avviare l’iter di concessione del finanziamento occorre presentare un documento d’identità valido, il Codice fiscale (carta regionale dei servizi: tessera sanitaria) e l’ultima busta paga. Il prestito sarà erogato tramite bonifico o assegno circolare.

 

Prestito per pensionati INPS contro cessione del quinto della pensione

Anche i pensionati posso accedere alla cessione del quinto attraverso finanziamenti offerti a condizioni vantaggiose e modalità operative snelle e agevolate. Grazie a un’apposita convenzione conclusa con l’INPS è infatti possibile, assicura Pitagora, applicare tassi più convenienti rispetto a quelli di mercato. Come avviene per le atre forme di cessione del quinto, anche in questo caso l’importo sarà rimborsato direttamente attraverso una trattenuta sulla pensione per un ammontare complessivo pari a un quinto dell’emolumento mensile.

Oltre al costo agevolato garantito dalla convenzione con l’INPS, i vantaggi di questa tipologia di finanziamento destinata ai pensionati sono rappresentato dal tasso e dalla rata che vengono mantenuti invariati per tutto il periodo del finanziamento; dalla possibilità di suddividere il rimborso nel corso di 10 anni; dal fatto che il prestito senza vincoli di finalità.

Alla cessione del quinto possono accedere tutti i pensionati fino a un massimo di 83 anni di età la cui pensione mensile abbia un importo non inferiore a 502,38 euro al netto della quota cedibile.

Per richiedere il prestito è necessario presentare un documento di identità valido, il codice fiscale (carta regionale dei servizi: tessera sanitaria) e il cedolino della pensione. Il prestito viene erogato tramite bonifico bancario o assegno circolare e viene rimborsato attraverso una trattenuta mensile direttamente sul cedolino della pensione.

I nostri partner

Istituti presenti su internet con offerte legate a prestiti e finanziamenti.
(L’elenco è indicativo e non esaustivo, non tutte le finanziarie hanno una relazione con Finanziamenti.it)

Triboo Media s.r.l. (società socio unico) - Viale Sarca 336 - Edificio 16, 20126 Milano (MI) Cap. Soc. 1.250.000,00 euro i.v. - P.IVA, C.F. e CCIAA di Milano IT06933670967 - REA MI-1924178 tel. +39 02 64741433 - fax +39 02 64741494 Società sottoposta alla direzione e coordinamento di Triboo Spa - all rights reserved - Viale Sarca 336, Edificio 16 - 20126 - MILANO (MI) - Capitale Sociale Euro 28.740.210,00 i.v. . P.IVA 02387250307 - codice fiscale e numero iscrizione al registro delle imprese CCIAA MI: 02387250307.
Managed by Leadoo S.r.l.